IL PROGRAMMA DELLA FESTA 2014

MANIFESTO SITO(Clicca sul manifesto per ingrandirlo).Le celebrazioni e gli eventi in onore del Patrono inizieranno già Giovedi 26 giugno con l’accensione dell’artistica illuminazione della Basilica, di via Vincenzo Messina e di piazza Umberto, a cura della storica ditta Faniuolo da Putignano. Tanti gli eventi in calendario, dal pellegrinaggio a “San Pauluzzu” alla serata alla villa, fino al 28, giorno della “Svelata” e della vigilia. Ad aprire la giornata di festa sarà il “Giro di gala”, con la partecipazione della Filarmonica Nazionale di Malta. All’arrivo del corteo in chiesa ci sarà l’emozionante “Svelata” del santo. In serata torna invece la buona musica con il concerto in piazza dei Matia Bazar: due ore di grande musica con uno dei gruppi più importanti del panorama italiano. Domenica il giorno della festa, con la raccolta del pane votivo e la benedizione degli animali. Alle 13 la “Sciuta” del simulacro della reliquia e del santo, che percorreranno le vie del quartiere medievale, con le devote in viaggio scalzo e i portatori a spalla nuda. Appuntamento da non perdere per gli appassionati di fuochi, con gli spettacoli delle ditte Chiarenza e Zio Piro da Belpasso. In serata sarà lo spettacolo “Emotional Mapping in Moving” curato dall’artista Elisa Nieli, con i fuochi di Zio Piro e le musiche del maesto Salvo Nieli a concludere la tre giorni di festa. Il comitato nel salutare i pellegrini e i turisti che arriveranno,ringrazia gli sponsor, i devoti e quanti si adoperano ogni anno, anche con sacrifici personali, per rendere possibile la grande festa di Giugno, nonostante la crisi del presente e le incertezze del futuro.

//

I commenti sono chiusi.